Consulenza finanziaria indipendente, come funziona?

Perché richiedere la consulenza di un intermediario finanziario indipendente

Se hai una somma da investire o desideri al contrario ritagliarti una rendita per il futuro data la difficile situazione economica nella quale versa il mondo in questo momento, la soluzione migliore è certamente quella di rivolgerti a un consulente finanziario indipendente.
A questo punto potresti chiederti perché non a una società del settore che abbia la propria schiera di professionisti, ma proprio a una figura specifica che opera in totale autonomia.
In questo articolo vedremo nel dettaglio quali sono i vantaggi di compiere una scelta di questo genere, affidandosi a un nuovo modo di gestire le transazioni, molto più trasparente e libero da qualsiasi vincolo legato alle commissioni provenienti da terze persone e quindi alla diffusione di idee aziendali che potrebbero non risultare più vincenti al momento.

Chi è un consulente finanziario fee-only e perché preferirlo a una società di gestione e investimenti

Nell’ambito della finanza e degli investimenti in borsa stanno sorgendo sempre più figure diverse, che si dedicano a una specializzazione particolare per dare un servizio migliore e accurato al cliente.
Tuttavia spesso, nonostante la loro competenza di base sia ottima in termini di conoscenza e nozioni apprese, lavorare per una società specifica rende il consulente finanziario imprigionato in una serie di regole e idee generali, dalle quali non può sfuggire e che anzi deve promuovere per avere la sua commissione alla fine dell’incarico.
Il cliente viene tutelato ma non in forma totale, poiché sarà sempre soggetto alla politica aziendale.
Questo non avviene con un consulente finanziario fee-only, che agisce per proprio conto e quindi propone esclusivamente idee che sono frutto dello studio continuo e costante ma non di condizionamenti da parte di filosofie societarie.
Un professionista di questo genere segue continuamente l’andamento delle azioni e allo stesso tempo valuta i parametri sociali e politici che potrebbero influenzare le loro oscillazioni.
In questo modo riesce a fornire al suo cliente un quadro completo e soprattutto adattarlo a quelli che sono gli obiettivi prefissati insieme all’inizio del percorso.
Ogni rapporto tra le parti avviene elaborando una strategia ad hoc che possa portare vantaggi nel breve, medio e lungo termine, instaurando una relazione di fiducia e collaborazione impossibile se si opera all’interno di realtà non indipendente.
In parole semplici, puoi davvero fidarti del tuo consulente finanziario indipendente e lasciare che gestisca entrate e uscite per il bene della tua condizione patrimoniale.

Quali sono gli ambiti di lavoro di un consulente finanziario indipendente?

Come ogni altro consulente finanziario, l’obiettivo è quello di massimizzare il business del committente e raggiungere degli obiettivi prefissati che possano andare ad aumentare le sue entrate o realizzare un piano di accumulo che consenta di avere da parte una certa somma di denaro per il futuro, soprattutto se si vive una situazione lavorativa poco stabile o non si hanno certezze per gli anni a venire.
La differenza con un operatore finanziario indipendente è la modalità attraverso la quale vengono raggiunti questi scopi, poiché la filosofia si basa su un maggiore rapporto di trasparenza in virtù della propria indipendenza.
Questa figura professionale, infatti, è totalmente libera da ogni genere di vincolo e preconcetto legato a regole aziendali e pertanto opera con un approccio personale e modulato sul committente.

Avrai quindi la certezza che i tuoi interessi verranno tutelati nel migliore dei modi, sia se si sceglie una strategia maggiormente difensiva sia che si opta per una modalità più rischiosa, a seconda del capitale a disposizione e dell’attitudine del cliente.
Il primo compito del tuo consulente finanziario fee-only sarà comunque quello di valutare il rischio e ridurlo al massimo in base a quelle che sono le condizioni attuali del mercato.
Ogni passo viene comunque concordato con il committente, mettendolo al corrente dei pericoli che corre ma anche degli eventuali vantaggi dei quali potrebbe beneficiare se scegliesse una soluzione come quella prospettata.
Dopo aver messo quanto più possibile al sicuro il patrimonio, si procederà con la massimizzazione del rendimento, poiché lo scopo di affidarsi a esperti di questo genere è certamente quello di aumentare i guadagni.
Il tutto viene gestito con professionalità e intuizione, grazie a uno studio di base decisamente approfondito e a continui corsi di aggiornamento che consentono di rimanere sempre connessi con i cambiamenti della realtà globale.

Richiedi una consulenza finanziaria indipendente senza impegno

Se anche tu hai deciso finalmente di entrare nel mondo finanziario con investimenti più o meno consistenti, il suggerimento è di rivolgerti a una figura professionale indipendente, che possa aiutare a districarti in questo mondo complesso e in continuo mutamento.
Affidati a una persona che non ha vincoli di base e può dedicarsi alla tua situazione con la mente aperta e tutte le competenze di base per portare profitto, senza proporre l’idea altrui.
Il vantaggio potrebbe essere inoltre di natura economica, poiché non essendoci dietro aziende la commissione è generalmente ridotta e conveniente.